Anche al matrimonio, zero spreco!

IMG_1575doblò matrimonio

 

Si è sparsa ormai la voce: il cibo buono non si butta e si può donare a chi ne ha bisogno.

La consapevolezza aumenta  e anche chi organizza festeggiamenti comincia a pensare a non buttare via quel che si prepara in più:  anche al matrimonio, zero spreco!

A Como, ad esempio, il servizio Siticibo del Banco Alimentare della Lombardia è stato chiamato per recuperare le eccedenze dal buffet di un matrimonio.

Grazie alla volontà degli sposi (nella foto Martina e Renato, con l'”uniforme ” di Siticibo per l’occasione) e alla collaborazione del catering (  incominciaperc.com di Federica Camperi), al termine del banchetto i cibi preparati in eccedenza e non serviti sono stati trasportati dai volontari di Siticibo a una casa d’accoglienza per disabili.

Il Banco Alimentare, con il suo servizio Siticibo dedicato agli alimenti freschi, recupera ormai in tutte le possibili occasioni, là dove avanza cibo: mense, negozi, supermercati, ortomercati, produttori. E ora, durante Expo, anche  dai punti di ristoro del mega-evento milanese.

Ma non solo, recentemente è stato presentato il progetto di recupero del cibo inutilizzato dei convegni “Food for Good–From meetings to solidarity”, condotto congiuntamente da Federcongressi&eventi, Banco Alimentare ed Equoevento Onlus.

Quindi, anche nelle occasioni speciali, come le fiere, i convegni il cibo in più viene recuperato e ridistribuito alle strutture di assistenza e carità, che aiutano chi ha bisogno.

E…viva gli sposi!

 

(Visited 394 times, 1 visits today)