PanePoesia: un ricettario poetico

pane poesia natale

Quest’anno, per Natale, Messaggidalfrigo segnala PanePoesia, un ricettario poetico che ha ideato

PanePoesia è a metà strada tra il ricettario di cucina e l’antologia poetica e nasce per contribuire a diffondere quella sensibilità antispreco che è il leit-motiv di questo blog.

Le 60 ricette qui proposte hanno il pane per protagonista: alcune sono a base di pane avanzato, altre impiegano il pangrattato, altre ancora utilizzano il pane per dare sostanza a ripieni e farciture.

Ben 70 poeti contemporanei  hanno contribuito con una loro poesia, chiamati a raccolta dallo studioso Vincenzo Guarracino che ha curato la parte poetica. Le poesie contenute nel ricettario poetico PanePoesia sono tutte ispirate al nutrimento e in particolare al pane.

Il ricettario poetico è introdotto da Alberto Schieppati (giornalista, direttore della rivista Artù http://artumagazine.it/  e poeta) e dalla collaboratrice di messaggidalfrigo.it  Cecilia Canepa (co-promotrice della Legge del Buon Samaritano ).

“Chi avrà tra le mani questo libro – auspica la curatrice, Monica Molteni – lo sfoglierà alla ricerca di una ricetta per riutilizzare un po’ di  pane avanzato in casa e forse scoprirà anche la bellezza di queste poesie”.

Il libro può essere un’idea regalo natalizia:  ha infatti anche una finalità benefica.

La curatrice devolve i diritti al Banco Alimentare http://www.bancoalimentare.it/it  per il suo servizio “Siticibo”, che recupera alimenti freschi in eccedenza (tra cui il pane)  per consegnarli gratuitamente a strutture ed enti di assistenza e carità : tanto cibo che andrebbe perduto e invece ritorna in tavola,  sfamando tante persone.

PanePoesia

a cura di Monica Molteni

con una antologia poetica a cura di Vincenzo Guarracino

New Press Edizioni, pags. 178, euro 12

(Visited 108 times, 1 visits today)