Filetti “Angelica” di pesce bianco al pangrattato

Filetti “Angelica” di pesce bianco al pangrattato: si chiama così questa ricettina veloce e sfiziosa suggerita da Angelica  https://www.instagram.com/universitarymeals/?hl=it   e realizzata (giusto con un’aggiustatina) da messaggidalfrigo.it. 
Il filetto di pesce bianco, specialmente se di allevamento, non sempre soddisfa i palati che amano i gusti decisi. L’idea di Angelica ( universitarymeals) è quella di arricchirlo con una panatura corposa, preparata con il buon pane fatto in casa che lei stessa prepara, seguendo spesso i consigli di https://ilmiopane.it/

Ingredienti (per 2 persone)

2 o 3 filetti di branzino o nasello

70/80 g di mollica rafferma di una buona pagnotta

1 cucchiaino di capperi

3 pomodori secchi

1 cucchiaio di olive taggiasche

1 o 2 acciughe

Mezzo bicchiere di vino bianco

Un mazzetto di prezzemolo

Preparazione

Mettere la mollica di pane spezzettata ad ammollare in acqua e vino bianco, per almeno mezz’ora. Quando è bella morbida, strizzare bene il pane e frantumarlo (si può anche passare velocemente al tritatutto).

Tritare il prezzemolo, i capperi, le acciughe, le olive e mischiare il tutto al pane.

Aggiustare di sale se necessario.

Stendere i filetti di pesce su una placca da forno con carta da forno e ricoprirli con un generoso strato dell’impanatura preparata.  Infornare a 200° per 20 minuti, finché il pesce non sarà cotto e la panatura ben dorata e asciutta. Altri 3-4 minuti con l’opzione grill e il forno leggermente aperto permetteranno di ottenere una crosta ancora più croccante.

 

(Visited 26 times, 1 visits today)