Lasagne di pane raffermo con verdure

Le lasagne di pane raffermo alle verdure sono un primo piatto delizioso e antispreco che dà nuova vita al pane avanzato. Il segreto sta nell’affettare sottile il pane e farcire il tutto imitando appunto la tradizionale lasagna: il risultato è diverso ma vi stupirà!

Ingredienti per 4 persone

300 g di pane raffermo ma ancora affettabile, tipo sfilatino o pagnotta, anche misto

750 ml di latte

2 uova

500 g di verdure miste (zucchine, zucca, biete, cipolla…)

150 g  di formaggi misti

3 cucchiai di Parmigiano grattugiato

Olio, sale e pepe

Preparazione

Affettare sottile il pane e disporre un primo strato sul fondo di una pirofila, leggermente oliata. Tagliare a cubetti le verdure miste e far stufare il tutto in padella con un po’ di olio (aggiungere un po’ di acqua se serve), a fuoco dolce e padella coperta, per 7-8 minuti (devono restare al dente). Mettere da parte le verdure  e lasciare intiepidire.

In una ciotola, sbattere le uova con una presa di sale e un po’ di pepe, aggiungere il Parmigiano e diluire il tutto con il latte.

Procedere quindi a comporre la “lasagna”: disporre uno strato di verdure sul primo strato di pane, aggiungere i formaggi, passare al secondo strato di pane e proseguire così fino a completare con qualche fetta di pane in superficie.

A questo punto versare nella pirofila il composto a base di uova e latte e pressare bene con il dorso di un cucchiaio per far immergere il pane. Lasciare riposare per una decina di minuti (la lasagna deve risultare ben irrorata e non asciutta, in caso aggiungere del latte), quindi guarnire in superficie con qualche tocchetto di formaggio e un filo di olio.

Infornare a 180° per una ventina di minuti e da ultimo passare al grill se necessario per dorare la superficie. Servire  ben calda.

 

(Visited 42 times, 1 visits today)