Panzanella antispreco

La Panzanella antispreco è una ricetta tipica del centro -sud Italia. E’ un piatto povero e antispreco per eccellenza, molto estivo. Qualcosa di simile a quello che il  Gazpacho http://www.messaggidalfrigo.it/portfolio/gazpacho/rappresenta per la Spagna. Si prepara in fretta, senza usa i fornelli, e si conserva in frigo anche per il giorno dopo. Questa ricetta – che come molte ricette di recupero non ha dosi precise –  ci è stata suggerita da Giusy Carabba, che ringraziamo!

Ingredienti

Pane raffermo (meglio se fatto in casa )

pomodori

cetrioli

cipolla rossa o cipollotti freschi (se piace )

olio extravergine di oliva

sale q.b.

origano q.b. se piace

Preparazione
Ammollare il pane tagliato a  cubotti in poca acqua e 1 cucchiaio di aceto: tuffarlo semplicemente, non deve diventare una pappetta ma conservare un po’ di consistenza.  Strizzarlo e condirlo con pomodori precedentemente tagliati a cubetti, cetrioli a fettine e cipolla tagliata finissima. Volendo, la cipolla può essere lasciata “spurgare” in acqua fredda per una mezz’ora prima di essere utilizzata nella ricetta.

Terminare aggiustando con olio extravergine d’oliva, sale e origano a piacere.

Lasciare riposare un’ oretta e gustare la panzanella  ben fredda, guarnendo con qualche foglia di basilico fresco.

(Visited 44 times, 1 visits today)

Altre ricette a base di: