Pesto di sedano e finocchio

IMG_1337 IMG_1338
Avete la tendenza a pulire “vigorosamente” i finocchi, scartando le foglie esterne e le parti verdi?  Stessa cosa con il sedano, di cui scartate la parte terminale dei gambi, con relative foglie?
E’ un peccato! Tenete tutto e fate questo pesto di sedano e finocchio, decisamente diverso dal solito. Sta benissimo con la pasta integrale.

 

Ingredienti

Foglie esterne di finocchio

Foglie e parti che restano del sedano (meglio se bianco)

Una manciata di frutta secca anche mista (noci, mandorle, pinoli)

Un cucchiaio di grana a persona

Sale

Olio extravergine

Una grattugiata di scorza di limone

 

Preparazione

Mondare, lavare e asciugare le verdure. Macinare nel mixer la frutta secca. Separatamente, tritare le verdure sempre nel mixer. In una ciotola capiente, mischiare i due triti e amalgamare con il grana e l’olio, aggiustando di sale.

Lessare spaghetti o altra pasta integrale e condire con il pesto di sedano e finocchio ottenuto, ultimando con una grattugiata di scorza di limone.

(Visited 240 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *