Strudel di mele e frutta secca avanzata

IMG_0992 IMG_0994
Dopo le feste invernali vi è rimasta della frutta secca mista, tipo fichi, datteri, noci, nocciole ecc…? Potete utilizzarla per rivisitare il ripieno di un ricchissimo strudel. Che però andrebbe fatto con la sua pasta originale…non con la sfoglia pronta del supermercato!

 Ingredienti per la pasta

  • 125 g di farina
  • 1 uovo
  • Acqua tiepida q.b.
  • 1 cucchiaio di olio
  • Un pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno

  • Mele
  • Pere
  • Uvetta
  • Frutta secca mista
  • Pane grattugiato
  • Zucchero
  • Cannella
  • Burro

Preparazione

Cominciare preparando la pasta, che va lasciata riposare al fresco per mezz’ora. In una ciotola capiente versare la farina, l’uovo il sale e l’acqua poco per volta. Impastare energicamente con le mani (o con il gancio, se avete l’impastatrice) finché l’impasto non è elastico e non appiccica. Avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare.

Intanto, sbucciare due o tre mele e farle a pezzetti; se c’è una pera, aggiungerla a pezzi; sminuzzare la frutta secca e aggiungerla alla frutta fresca, insieme all’uvetta rinvenuta. Versare lo zucchero (integrale) nella quantità che preferite (di solito bastano 3 cucchiai). Terminare con la  cannella e due o tre cucchiai di pane grattugiato,  mescolando bene il ripieno.

Stendere la pasta sottile con un mattarello, posizionare il ripieno in centro, ultimare con qualche fiocchetto di burro e chiudere avvolgendo la pasta, dando la forma allungata tipica dello strudel.

Sigillare bene le estremità e infornare a forno già caldo (180°) per mezz’ora o comunque finché la crosta sarà ben dorata.

(Visited 358 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *