Zabaione con i fondi di spumante

Lo zabaione con i fondi di spumante è un ricetta adattissima ai dopo-festa. Avete presente quando rimangono quelle due dita di spumante, o vino bianco, sul fondo delle bottiglie…dopo i festeggiamenti? Quando tutti hanno avuto troppo, qualcosa resta e buttare il vino nel lavandino dà proprio fastidio. Facciamo lo zabaione! Una ricetta antica che si fa in pochi minuti ed è un successo assicurato.

Ingredienti

2 rossi d’uovo

60 g di zucchero

2 bicchierini (quelli piccoli, da liquore) di vino bianco o spumante secco

Preparazione

Con le fruste sbattere i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto  spumoso e di colore quasi bianco. Aggiungere il vino, sempre sbattendo. Far scaldare dell’acqua in una casseruola, versare il composto d’uova in un polsonetto per bagno maria (va bene anche un pentolino piccolo, con un manico) che deve essere più piccolo della casseruola con l’acqua calda.

Lo zabaione con i fondi di spumante si “monta” a bagno maria, mantenedo la temperatura dell’acqua molto calda ma senza raggiungere il bollore.  Inserire il polso netto nella casseruola con l’acqua calda e continuare a montare con la frusta, finché lo zabaione si gonfia e raddoppia il volume (ci vuole una decina di minuti scarsa, dipende dalla quantità del composto). A questo punto, versare lo zabaione in una ciotola o in una salsiera e servire tiepido, accompagnato da una fetta di panettone, o pandoro o da biscottini.

(Visited 55 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *