Zuppa di cipolle e pane raffermo

IMG_1191 IMG_1193

Cosa c’è di meglio di una bella zuppa di cipolle in una giornata uggiosa? Calda e profumata, permette anche di riutilizzare un bel po’ di pane raffermo!

Ingredienti

500 g di cipolle dorate

100 g di formaggi (Emmental o altri) grattugiati

50 g burro

20 g di farina

fette di pane raffermo

4 cucchiai di olio

1 litro circa di brodo di verdure o carne

mezzo bicchiere abbondante di vino bianco

pepe nero q.b.

un cucchiaino di zucchero

sale q.b.

 

Preparazione

Fare sciogliere il burro in una pentola, aggiungere le cipolle in precedenza tagliate finemente a rondelle e lasciare appassire a fuoco basso per 10 minuti. Aggiungere lo zucchero e proseguire la cottura a fuoco basso per altri 10 minuti. Attenzione, le cipolle non devono mai dorarsi!

Versarvi la farina setacciata, mescolare il tutto e aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco da fare evaporare.

A questo punto, diluire con il brodo (preparato in precedenza) e lasciare cuocere sempre a fuoco basso per altri 30 minuti almeno (più cuoce, più le cipolle diventano digeribili)

Mentre la zuppa cuoce, preparare il pane raffermo a fette o grossi pezzi . Il pane non deve essere troppo duro o secco perchè va  passato al grill per dorare.

Quando la zuppa sarà pronta, disporre  2o 3 pezzi di pane per porzione in una pirofila da forno (o in pirottine individuali), versare la zuppa che sarà ormai più simile a una crema, e terminare cospargendo con i formaggi grattugiati. Passare in forno a 200 °C, finché si formerà una crosticina .Servire bollente.

 

(Visited 577 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *