Save bag di Cuki: antispreco anche al ristorante!

save bag di cuki

 

Ecco una buona notizia antispreco, figlia della nuova “legge Gadda” (approvata lo scorso agosto per semplificare e incentivare la donazione di alimenti anziché la distruzione come rifiuti).
La “doggy bag” acquista dignità e ufficialità  nei  ristoranti italiani, grazie al progetto Save bag di Cuki (il noto produttore di vaschette per uso alimentare in alluminio) in collaborazione con Banco Alimentare  e Politecnico di Torino.

Save bag di Cuki: i ristoranti aderenti

A partire dal 26 settembre infatti, Cuki ha iniziato a distribuire gratuitamente i primi trecento Cuki Save Bag Kit ad altrettanti ristoratori.

Sul sito Cuki Save The Food è disponibile l’elenco completo dei ristoranti che hanno aderito al progetto con la possibilità per gli altri ristoratori di iscriversi e ricevere il gratuitamente il primo kit.
In questo modo i clienti dei ristoranti aderenti potranno usufruire del servizio e trasportare in piena sicurezza i propri avanzi.

Consegnati i primi 1.000 kit, Cuki continuerà a fornire gratuitamente le fascette in cartoncino Save Bag da applicare alle vaschette in alluminio con coperchio a disposizione nei principali punti vendita Cash & Carry di tutta Italia.

Una bella notizia per educare tutti noi che andiamo al ristorante a non avanzare nulla. Chiediamo piuttosto di portarci a casa gli avanzi, senza vergogna: basta doggy bag, da ora saremo orgogliosi di chiedere la Save Bag di Cuki e contribuire anche così a ridurre lo spreco alimentare.

Save bag di Cuki: quanto sprechiamo in Italia

Ammonta infatti a 76 kg la quantità di cibo annualmente sprecato in media da ogni italiano. Il valore economico di questo spreco in Italia supera i 12 miliardi di euro, di cui il 21% riconducibili all’ambito della ristorazione (fonte Coldiretti, 2014).

Con il progetto Save Bag , Cuki incentiva i clienti a non sprecare il cibo consumato all’interno delle attività di ristoro, consentendone un facile e corretto confezionamento per l’asporto. Una buona abitudine molto diffusa in Europa e nel mondo, da diffondere maggiormente nel nostro Paese.

Messaggi dal Frigo vi invita comunque a richiedere sempre la possibilità di portare a casa quel che è avanzato del vostro pasto al ristorante: molti locali forniscono già le classiche vaschette di alluminio o sono disposti a incartarvi il vostro cibo avanzato.

(Visited 68 times, 1 visits today)